L’appassionante questione del bluff

poker_bluff

Il gioco del poker è un gioco fondato su vari fattori, tra cui la strategia e la fortuna. Ovviamente, a lungo andare, la fortuna conta sempre meno e quello che conta maggiormente invece è il possesso di una strategia e di uno stile di gioco che si adattino a tutti i tipi di situazione, ovvero di partite e di giocatori. Infatti, se per molti giocatori il giocare aggressivamente è una strategia di base, quasi ragione stessa di gioco, per molti professionisti invece, il proprio approccio alla partita dipende da tanti fattori: dai giocatori al tavolo e persino dalla posizione occupata nella mano.

Un altro elemento del gioco del poker è quello del bluff. Il gioco del poker, forse prende anche il suo nome da un termine che significa per l’appunto “bluff”, ed è di fatto un elemento estremamente importante sia che si voglia considerare l’aspetto della strategia, sia per quanto riguarda quello della fortuna. Infatti, se nelle grandi situazioni,  quelle ad alti livelli, il bluff ha vita difficile, nelle situazioni più normali o nella maggioranza delle partite online dei piccoli portali di poker online, il bluff ha vita molto più facile. Il poker online infatti preclude ai grandi “lettori” di giocatori la possibilità di osservare mani, occhi, sudore, movimenti strani che possono far capire che un giocatore stia bluffando.

Dal vivo, infatti, alcuni segni di nervosismo possono facilmente leggersi, come ad esempio il controllare più volte le carte nel pocket, oppure di sfuggire con lo sguardo, oppure quello di cercare di portare l’attenzione più lontano possibile dalla propria postazione. Giocare al poker online è un sicuro vantaggio per tutti i giocatori che sono troppo emotivi, poiché in questo modo non devono affrontare di persona gli altri giocatori e quindi sfogarsi come vogliono.

Per alcuni giocatori, anche professionisti, il bluff è la strategia principale. Certo, c’è da distinguere da gioco a gioco, ad esempio non potremmo parlare di grandi bluff nel poker limit, ma non è il caso di approfondire l’argomento in quanto è poco praticato. Per guardo riguarda il No Limit, invece, la differenza principale sta tra le partite cash e i sit’n’go o tornei. Nella partite cash, infatti, il bluff può essere legato alle puntate alte e soltanto su quello. Per le altre modalità di gioco del poker, invece, il bluff deve essere utilizzato con estrema maestria e un uso prolungato e forzato del bluff porta sicuramente ad un fallimento.

Quindi, soprattutto quando giocate al poker online dove potrete giocare più partite, non esagerate col bluff, soprattutto poiché non conoscete i giocatori che affronterete, tra i quali potreste trovare dei loose aggressive, che magari conoscono appena i punti del poker ma puntano da paura, poiché poco presi dall’analisi degli altri giocatori.

A parte il discorso del bluff, ricordatevi che una buona base di strategia è fondamentale per avere un resoconto economico nel lungo termine. Conoscere soltanto i punti del poker non vi basterà di certo ad arrotondare lo stipendio, se è questo il vostro intento. I punti del poker, per fare un esempio, sono soltanto la base, così come quello di saper bluffare, anche se di certo conoscere i punti del poker è molto più semplice che saper bluffare.

Comunque, per migliorare la vostra strategia, vi consigliamo di iscrivervi ad una delle sale di poker online che offrono la scuola di poker free. Le scuole di poker free sono dei piccoli archivi di articoli che comprendono regole e strategie adatte sia ai giocatori principianti, sia a quelli intermedi. Per i giocatori di livello più avanzato, le scuole di poker free sono interessanti soltanto qualora i siti che offrano questa alternativa, abbiano scuole di poker free curate dagli stessi professionisti.  

Pubblicità con NoiRSSCi ContattiEditorial StaffTermini e condizioni generali

Copyright © 2004-2014 LaunchPoker. All rights reserved