Gioco con la Middle Pair

Gioco Middle Pair

Nel gioco del poker, e in particolare nel Texas hold em, la Middle Pair è una coppia realizzata con l’ausilio della seconda carta più alta nel flop. Se ho un Jack e un 6, la middle pair sarà data nel caso il flop dia come esito ad esempio K, J, 9 dove la high card è costituita dal K e il Jack sarà l’abbinamento per la nostra middle pair. Come comportarsi nel caso non si possiedano over card, ma con una middle pair già ottenuta? Sembra quasi scontato precisare che un eventuale gioco del poker aggressivo è pressoché controproducente. In realtà, andrebbe fatta anche un’altra distinzione  tra middle pair e “middle pocket pair”, ovvero una coppia formata dal valore sotto quello della overcard, con la sola differenza che la stessa coppia la si possiede nella hole.

La middle pair nel gioco del poker è una sorta di purgatorio del Texas Hold em, l’uscita da questa situazione comprende una scelta equilibrata tra l’aggressività e la pazienza. Aspettare una eventuale puntata decisa di uno dei nostri avversari, infatti, potrebbe schiarirci le idee riguardo una possibile associazione puntata – over card. Avendo sempre presenti tutte le combinazioni possibili con le carte di flop, il nostro nemico più plausibile rimane comunque quello della coppia con la overcard. Un fattore da non sottovalutare è il proprio kicker. Se ad esempio la mia coppia di 10 incontra un piccolo ostacolo nell’overcard definito da un Q , potrei comunque portare avanti un determinato progetto nel caso possieda un K o un A come kicker. L’overcard infatti è precisamente definito in base alle carte dell’intero board e quindi anche delle carte in possesso dei giocatori. Un flop con Q , 10, 6  porterebbe l’attenzione di un giocatore dotato di Q sulla propria coppia, senza pensare troppo al fatto che un altro potrebbe avere una middle pair  accompagnata da un overcard effettiva. In questo caso, l’uscita di un Asso come turn, annuncerebbe definitivamente un all in. Il rischio starebbe soltanto nella sortita di un Q in fase di river, sempre che il nostro avversario sia nelle condizioni di venire a vedere il nostro punteggio.

La condizione di middle pair nel gioco del poker potrebbe trovare più senso nella sua “risoluzione” a seconda del contesto a cui fa riferimento. Se ci riferiamo a tavoli cash ad esempio, una middle pair assume meno valore rispetto a quanto ne potrebbe avere nei sit’n’go. Il rischio nei tavoli cash risponde a logiche a sé stanti. Con una middle pair potremmo foldare più semplicemente, in quanto in un’ottica di “implied odds”, dovremo considerare anche le mani successive a quella in questione.  Seguire un rilancio brusco non sarebbe del tutto sensato, così come un nostro forte rilancio potrebbe non avere seguito. L’impostazione più esatta, anche nell’ipotesi di un tavolo cash, ritorna ad essere sempre di cautela e di attesa degli avversari. Il turn e il river potrebbero rivelarsi fondamentali nel caso il gioco lo conduca qualcun altro. Riuscire a mantenere un profilo basso fino alla possibilità che ci capiti un tris o una doppia coppia con il kicker, sarebbe un’ottima base di sostegno per il nostro rilancio finale.

Nel poker, tutte le indicazioni ed i consigli, possono essere applicati sia nelle poker room online, sia nel poker cosiddetto casalingo, tra gli amici. La grande novità del poker online è che ci permette di confrontarci con gli appassionati di poker di tutta Italia. Se conoscete da poco le regole del poker, e volete migliorare nel vostro gioco, avete sicuramente bisogno di studiare la strategia. La strategia nel poker è ciò che ci permette di avere una struttura stabile sul quale costruire un nostro stile di gioco. Questo, tuttavia, dovrà variare di situazione in situazione. Le regole del poker sono soltanto la base da cui partire, per poter giocare ad ogni variante presentata, sia nel poker online, sia in quello dei casinò. Infatti, mentre nel poker online potrete applicare soltanto le regole del poker contro altri avversari, le regole del poker dei casinò variano leggermente, in quanto ogni giocatore si affronta con il banco. Tuttavia anche i casino sul web prevedono il poker online e perciò potrete esercitarvi a queste particolari varianti anche in rete.

Un esempio di casino online è quello fornito dalla stessa società di Titan Poker. Infatti, oltre Titan Poker, la Titan possiede il Titan casino, ovvero un casino online con vari giochi disponibili. I clienti, già fiduciosi e affezionati di Titan poker, potranno giocare a più specialità. Come Titan Poker, altre poker room sono pronte a percorrere la stessa strada.  

Pubblicità con NoiRSSCi ContattiEditorial StaffTermini e condizioni generali

Copyright © 2004-2014 LaunchPoker. All rights reserved