Fermiamo il Bluff

Milioni di parole sono state scritte in vari libri, blog, rubriche e pubblicazioni riguardo a come un giocatore dovrebbe bluffare. In compenso è stato scritto ben poco su come un giocatore possa avere a che fare con un avversario che bluffa. Fermare un giocatore dal bluffare è una valida strategia. Dunque oggi noi daremo uno sguardo a questo metodo di gioco.

Perché dovresti fermare un bluff? Ebbene, innanzitutto, a nessuno piace che gli si menta, specialmente se queste bugie costano soldi. Se stai giocando contro un giocatore relativamente rigoroso che sembra prendere più della sua parte da condividere, probabilmente è un bravo bluffatore. Questo è un qualcosa che devi davvero fermare.

Un bravo bugiardo può spesso essere battuto da un bugiardo migliore. Il modo migliore per fermare qualcuno dal bluffare è rappresentare più forza di quella che effettivamente hai. Il tuo avversario avrà l'immagine di te come di una persona che ha una mano da uguagliare o meglio, e salva il loro bluff per un momento quando loro pensano che tu sei un pochino più vulnerabile. Qui vi è un buon esempio di cosa stiamo parlando:

Supponiamo una partita di draw poker, jack o meglio, tu siedi alla posizione del dealer ed apri con una coppia di assi. Dopo aver fatto check inizialmente, da una posizione molto profonda, il giocatore che sospetti che stia bluffando ora chiama e vede la tua puntata. Vi è una piccola possibilità che loro abbiano qualcosa come due coppie, o che continuino in modo più aggressivo. È possibile che il tuo avversario non abbia una mano completa ancora. La prossima carta potrà fare la sua mano, o romperla, dunque non cedere. Se fai check dopo il draw il tuo avversario non scommetterà quasi mai a meno che non abbia effettivamente fatto la propria mano. Questo non è il luogo in cui verrà fuori il bluff.

Per stoppare qui un bluff, alcuni giocatori fanno draw con una carta, e forse sorridono un pò. Questo rappresenta due coppie che tu provi a costruire in un full house. Altri giocatori farebbero draw con due carte, il che emette un forte segnale che un tre-di-un-tipo si nasconde nella tua piccola e calda mano. Restando fermi qui, tu stoppi il bluff nel suo cammino. Tu hai due assi e non vi è possibilità che il tuo avversario possa fare una coppia più grande di quella, non senza il silicone dappertutto. Facendo draw con tre carte, le probabilità sono contro di te facendo un full house nello stesso momento in cui il tuo avversario fa una scala o un flush.

In breve, bluffa per fermare un bluff. Nel draw poker usa l'attuale draw per rappresentare più forza di quella che tu hai nelle tue mani. A meno che il tuo avversario non pensi che curare il bonzai sia la giusta strada per la vittoria, lui perderà vigore nel fronteggiare questa strategia.

Pubblicità con NoiRSSCi ContattiEditorial StaffTermini e condizioni generali

Copyright © 2004-2014 LaunchPoker. All rights reserved